Al via il progetto “In intellectu et in sensu”

16 gennaio 2017

Con la settimana che ha inizio oggi incominciano le attività sul campo del Progetto In intellectu et in sensu, che ho promosso presso l’Università Roma Tre. Grazie a un accordo raggiunto con l’Istituto onnicomprensivo di via del Mar dei Caraibi (Ostia), gli allievi di alcune classi della quarta elementare e della seconda media svolgeranno ogni giorno un’attività di scrittura corsiva collegata alla crescita della padronanza del segno. Si tratta, dopo un paio d’anni, della ripresa e dell’estensione di un esperimento (Nulla dies sine linea) che ha richiamato l’attenzione non solo di un gran numero di insegnanti, ma anche di organizzazioni scientifiche e professionali, oltre che dell’opinione pubblica. Ai risultati dell’esperimento è stato dedicato il volume I bambini e la scrittura (Milano, Angeli, 2016). Le attività di questa seconda edizione si protrarranno fino alla metà di maggio. La prof. Cinzia Angelini ha coordinato i lavori sia della fase preparatoria, sia di quella di attuazione, avvalendosi della collaborazione dei dottori Nader Hard e Paolo Campetella. Parallelamente è proceduta la messa a punto delle procedure e dello strumentario per altre due linee di attività comprese nel medesimo progetto:
Verba sequentur, coordinato dalla prof. Antonella Poce con la collaborazione della dott. Maria Rosaria Re e del dott. Francesco Agrusti, in cui l’attenzione è posta sulla relazione che intercorre tra l’incremento delle capacità di scrivere e di operare;
In interiori puero, che si propone di promuovere, tramite l’incremento della padronanza della scrittura, l’autonomia degli allievi.

Annunci

Un pensiero su “Al via il progetto “In intellectu et in sensu”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...